Sigilli a Fata Morgana

0
344

I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico questa mattina intorno alle 9.00 hanno posto sotto sequestro l’intera area dello stabilimento balneare Fatamorgana a Marina di Pulsano località Lido Silvana, in provincia di Taranto.

Il provvedimento è stato emesso su decreto del Magistrato Lanfranco Marazia che ha firmato un provvedimento di sequestro d’urgenza.

Il reato contestato sarebbe quello di violazione edilizia. I proprietari dello stabilimento balneare avrebbero infatti continuato ad operare nel cantiere già sottoposto a sequestro e su cui già nello scorso aprile erano state segnalate alcune irregolarità.

Su segnalazione della Procura della Repubblica di Taranto, infatti, sempre i NOE avevano sequestrato l’area delle vasche idromassaggio in fase di costruzione proprio sulla parte alta dello stabilimento e in piena sabbia. Un manufatto in cemento armato di circa 12 metri che secondo il primo provvedimento risultava “difforme dalle opere autorizzate e sprovvisto del nulla osta della Soprintendenza dei Beni Archeologici e Paesaggisti di Taranto”.

L’ipotesi di reato fu di abusivismo edilizio in area sottoposta a vincolo paesaggistico e ambientale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here