A Marcianise il Taranto scompare nella ripresa e dice addio alla Lega Pro

0
374

Nonostante un buon primo tempo, una doppietta di Genchi e una rete di Siclari il Taranto non riesce a portare a casa il successo da Marcianise, complice una bruttissima prestazione sfornata nella seconda frazione di gioco. I rossoblù passano in vantaggio con Genchi ad inizio gara, poi Farriciello firma il gol del pari; gli ionici insistono e mettono a segno altre due marcature con Siclari e ancora Genchi. Nella ripresa un inspiegabile blackout avvolge il team di Cazzarò, che subisce l’inaspettata rimonta gialloverde con i centri di Santaniello e Marullo. Nei minuti conclusivi dell’incontro la compagine casertana meriterebbe anche il quarto sigillo, ma De Lucia e la traversa sventano il ko. Il pareggio in terra campana spegne i sogni di gloria del Taranto, adesso lontano 5 punti dalla vetta a sole 2 giornate dal termine del campionato. Ma le cattive notizie non finiscono qui: infatti il club del presidente Zelatore scivola addirittura al quarto posto, dietro Nardò e Francavilla in Sinni. Passiamo alla cronaca integrale del match: al 1′ conclusione di Baratto dalla lunga distanza, De Lucia controlla in due tempi; trascorrono 120 secondi e il Taranto segna: Genchi si rende protagonista di un bel diagonale mancino dal limite dell’area che tramortisce Zeoli. Al 13′ tiro di Lopetrano, De Lucia si rifugia in corner; sugli sviluppi del calcio d’angolo la sfera attraversa tutta l’area e termina sul fondo. Al 19′ 1-1 del Marcianise: un lancio innocuo dalla difesa trova impreparata la retroguardia tarantina, che lascia campo libero a Farriciello, abile a stendere De Lucia con un destro vincente. Al 31′ rossoblù nuovamente avanti: passaggio filtrante di Alvino per Siclari, quest’ultimo conclude in maniera perfetta col destro e spedisce il pallone sotto la traversa. Al 38′ Siclari serve Alvino, l’ex Casertana calcia a botta sicura ma trova pronto il portiere Zeoli, artefice di un buon intervento coi piedi. Un minuto più tardi è tris ionico: Genchi, sempre dal limite, scocca un tiro mancino che si insacca all’angolino; una rete molto simile a quella realizzata nella prima parte di gara. Per il capitano del Taranto 24° marcatura personale in questo torneo. Al 41′ ci prova Siclari, a lato. Secondo tempo: al 13′ alla prima offensiva il Marcianise accorcia le distanze: Santaniello conclude di sinistro, De Lucia appare in ritardo sulla traiettoria e la sfera si deposita in rete. Al 30′ conclusione alta di Conte dalla distanza; cinque minuti dopo la formazione guidata da mister Campana perviene alla parità: un potente fendente di Marullo finisce sotto la traversa, per la gioia dei pochissimi sostenitori casertani presenti al “Progreditur”. Al 43′ punizione di Genchi, Zeoli para; al 45′ stacco di testa di Farriciello non di molto alto. Al 46′ Ancora tenta la fortuna con un tiro di sinistro, l’estremo difensore di casa devia in angolo; al 47′ clamoroso contropiede dei padroni di casa, che sciupano la chance grazie alla chiusura di De Lucia. Al 48′ ultimo brivido rossoblù: Figliolia svetta imperiosamente, la palla sbatte sulla traversa, tocca la linea di porta ed è poi scacciata via dalla difesa ionica. Domenica prossima appuntamento tra le mura amiche per il Taranto, che ospiterà il Pomigliano; l’ultima allo “Iacovone” assume importanza solo per cercare di ottenere punti, utili per classificarsi nella migliore posizione possibile in vista dei playoff.

MARCIANISE (4-3-3): Zeoli; Ciano, Follera (5′ s.t. Santaniello), Lagnena, D’Apolito; Lopetrone, Baratto, Conte; Sorrentino (41′ s.t. Figliolia), Farriciello, Di Fiore (16′ s.t. Marullo). A disposizione: Barone, Rossetti, Palumbo, Fossa, D’Anna, De Matteis. All. Campana.

TARANTO(3-4-3): De Lucia; Russo, Ibojo, Chiavazzo (38′ s.t. Ancora); Guardiglio, Marsili, Ciarcià, Marseglia; Alvino (42′ s.t. Scalzone), Genchi, Siclari (25′ s.t. Voltasio). A disposizione: Pizzaleo, Ammirati, Girardi, Yeboah, Lombardi, Ancora, Gaetano. All. Cazzarò.

RETI: 2′ p.t. Genchi (T), 19′ p.t. Farriciello (M), 31′ p.t. Siclari (T), 39′ p.t. Genchi (T), 14′ s.t. Santaniello (M), 36′ s.t. Marullo (M)

AMMONITI: Ciano (M); Russo (T)

ESPULSI: /

CORNER: 4-4

ARBITRO:  Raciti di Acireale (assistenti Cortese di Vibo Valentia e Paglianiti di Vibo Valentia)

RECUPERO: 1′ p.t., 3′ s.t.

NOTE: 500 spettatori sugli spalti, con circa 250 tifosi del Taranto

Francesco Calderone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here