Beccato dai carabinieri un latitante evaso da marzo

0
953

I Carabinieri della Stazione di Taranto Principale hanno tratto in arresto LOCRICCHIO Alfredo, 37enne, pregiudicato del luogo.

I militari sarebbero stati sulle sue tracce dell’uomo dallo scorso mese di marzo, dopo che, sottoposto agli arresti domiciliari con la modalità di controllo del braccialetto elettronico, in quanto ritenuto responsabile di reati contro il patrimonio, si sarebbe reso responsabile del reato di evasione. L’uomo infatti avrebbe danneggiato il dispositivo, tranciandolo di netto e rendendosi così irreperibile.

Fino ad oggi, quando una pattuglia dei carabinieri, dopo averlo riconosciutosi, lo avrebbero tratto in arresto tra le vie del borgo.

A carico del 37enne pendeva un provvedimento del Giudice che ne dichiarava lo stato di latitanza. LOCRICCIO Alfredo, al termine delle formalità di rito, sarebbe stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, così come disposto dal Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here