Carabinieri: sequestro terreni

0
396

Continuano i servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Taranto finalizzati a contrastare i reati e gli illeciti in materia ambientale. In tale ambito, i Carabinieri della Stazione di Pulsano, con il supporto di un equipaggio del 6° Nucleo Elicotteri di Bari Palese, che ha provveduto a sorvolare l’area di interesse ed indicato le zone da controllare, a conclusione di specifica attività hanno sottoposto a sequestro un terreno, di circa 4.000 mq, ubicato in contrada “Filaccia” in agro del comune di Pulsano. Qui i militari hanno accertato che era stata realizzata una discarica, non autorizzata, di rifiuti derivanti da demolizioni edili, con la presenza tra l’altro di onduline in eternit, carcasse di auto, pneumatici, rifiuti solidi urbani e vegetali. I successivi accertamenti hanno consentito di individuare e denunciare, in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto, per attività di gestione di rifiuti non autorizzata, i proprietari delle diverse particelle, quattro cittadini, tutti di Pulsano.
Nel corso dell’attività, i Carabinieri hanno inoltre constatato che all’interno del terreno vi era un’area delimitata, nella quale venivano sistemati e bruciati parte dei rifiuti.
Le attività di contrasto agli illeciti ambientali, da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto continueranno incessantemente con appositi servizi preventivi e repressivi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here