Castellaneta, cede il controsoffitto dell’aula consiliare. Per fortuna era notte.

0
564

castellaneta-2

Sfiorata la tragedia, è proprio il caso di dirlo, a Castellaneta, addirittura nell’aula consiliare. Ha ceduto la controsoffittatura, letteralmente crollata per cause ancora da accertare. Per fortuna il crollo si è verificato di notte mentre il Municipio era chiuso, altrimenti avrebbe avuto conseguenze tragiche. Un intero lastrone, esteso per diversi metri, si è staccato dal soffitto crollando sugli scranni e i banchi utilizzati da sindaco, giunta e consiglieri durante le sedute del consiglio comunale. Per motivi di pubblica sicurezza l’area è stata interdetta al pubblico e dichiarata inagibile fino al ripristino della struttura. Ora toccherà ai tecnici accertare le cause del crollo, che solo per un “fortunato” orario non ha prodotti danni maggiori. Eppure la struttura dell’aula consiliare di Castellaneta, è di recente costruzione, considerato anche che non molti anni fa vennero realizzati lavori di ristrutturazione che hanno interessato anche l’aula consiliare. In attesa di rendere nuovamente agibile la massima assise comunale, la cittadinanza chiede vivamente come è potuto accadere ciò, considerato, ad esempio, la fatiscenza di altri edifici pubblici, in primis le scuole.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here