Firmata convenzione tra Confcooperative di Taranto e Consorzio Lucania Fidi

0
431

Una grande opportunità di crescita per le cooperative sociali tarantine

 

La Confcooperative di Taranto esprime grande soddisfazione per la firma della convenzione con il Consorzio Lucania Fidi, che si rivelerà di grande aiuto per la risoluzione dei problemi finanziari delle cooperative, in particolare di quelle sociali.

Nell’ambito di questa convenzione, infatti, è previsto che il Consorzio Lucania Fidi faciliti l’eventuale finanziamento delle cooperative sociali, in particolare attraverso la presentazione delle istanze sull’istituto di credito BNL – Bnp Paribas che, nella fattispecie, a tal fine ha un canale “dedicato” supportato dalle garanzie del Consorzio Lucania Fidi.

Grazie a questa convenzione, inoltre, sarà più semplice lo smobilizzo factor verso le cooperative associate alla Confcooperative nei confronti di Enti Pubblici a condizioni di particolare favore negoziate dal Consorzio con Banca Ifis S.p.a. e, infine, anche l’accesso a mutui chirografari a tasso variabile “Agribond tranched cover” con garanzia SGFA collocata da Unicredit s.p.a., con importo finanziabile fino a 500.000 euro e durata massima di sessanta mesi.

Carlo Martello, presidente di Confcooperative Taranto, si è detto «particolarmente soddisfatto di questa convenzione in quanto è stata pienamente colta e valorizzata la peculiarità dell’essere “cooperativa”, una realtà imprenditoriale profondamente diversa dalle altre forme d’impresa e che, troppe volte, peraltro in modo riduttivo, viene confusa con il settore economico nel quale opera».

Uguale soddisfazione ha espresso Giorgio Guacci, direttore commerciale del Consorzio Lucania Fidi, in quanto «con la convenzione si estende l’operatività del Consorzio nell’ambito della cooperazione, un comparto che non solo ha resistito alla dilagante crisi, ma che nella nostra città presenta anche notevoli elementi di crescita».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here