Francavilla in Sinni-Taranto: le pagelle

0
402

Le pagelle di Francavilla in Sinni-Taranto:

DE LUCIA 5: sul gol subito esce male dai pali e si fa beffare da Aleksic. Nel complesso compie errori nei rinvii e anche in semplici controlli della sfera all’interno della sua area di rigore.

GUARDIGLIO 6: svolge sufficientemente il suo compito.

MARSILI 6.5: bene in retroguardia, abile anche a far ripartire l’azione.

PAMBIANCHI 5.5: non commette gravi errori, ma qualche sbavatura di troppo.

NOSA 5.5: poco efficace e pungente sulla corsia di appartenenza.

CIARCIA’ 5: non è la sua giornata ideale, visto che è impreciso per quasi tutto l’arco del match.

MBIDA 5.5: recupera diversi palloni, ma è protagonista di numerosi falli.

MARSEGLIA 6: nel primo tempo spinge con convinzione e va anche ad un passo dal gol, cala nella seconda frazione.

ALVINO 5: quasi mai pericoloso, è sostituito nella ripresa da mister Cazzarò.

GENCHI 5.5: non è decisivo come in altre occasioni; impensierisce Liccardo soltanto con un tiro scoccato nel secondo tempo.

SICLARI 7: è l’autore dell’importante gol che vale il pareggio e il secondo posto in classifica. In precedenza colpisce l’incrocio dei pali e si destreggia con grande impegno.

YEBOAH (10′ s.t.) 6.5: dà vivacità alla sua squadra con buone incursioni sulla fascia destra; bravo nel superare gli avversari con estrema facilità.

ANCORA (16′ s.t.) 6: fa il suo dovere, sfiorando anche la marcatura.

SCALZONE (37′ s.t.) s.v.: non giudicabile.

CAZZARO’ 6.5: per ottenere la seconda piazza bastava il pareggio, che è stato conquistato in virtù di un’ottima seconda frazione. Bravo nell’effettuazione dei primi due cambi, con i preziosi inserimenti di Yeboah ed Ancora. La sua seconda esperienza in riva allo Ionio può comunque ritenersi positiva. Ora sotto con i playoff, con la speranza di vincerli per provare a tornare finalmente in Lega Pro attraverso l’eventuale domanda di ripescaggio.

Francesco Calderone

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here