“Game Over” per la droga in città vecchia. Richiesta di pena fino a 20anni

0
905

Era il 26 gennaio 2016 quando furono eseguite 29 ordinanze di custodia cautelare emesse dal G.I.P. del tribunale di Lecce, su richiesta della Procura della repubblica – DDA di Lecce, nei confronti degli appartenenti ad un sodalizio criminale dedito al traffico di sostanze stupefacenti tra Taranto, Tamburi, PaoloVI e Città Vecchia. L’operazione venne denominata “Game Over”.
Oggi il Gup del Tribunale di Lecce, potrebbe emettere sentenza con rito abbreviato. Il 30 novembre 2016 il PM Alessio Coccioli aveva chiesto condanne per un totale di 264 anni di carcere. Gli arrestati sono ritenuti tutti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata all’illecita detenzione, trasporto e commercio di ingenti quantità eroina, cocaina ed hashish.
Queste le condanne richieste:
Cosimo Morrone 20 anni, Giovanni Bruno 4 anni, Vincenzo Basile 18 anni, Alberto Marangione 10 anni, Giacomo Castiglione 14 anni, Cosimo Giannone 16 anni, Michele Mottolese 14 anni, Giuseppe Marangione 8 anni, Filippo Sebastio 14 anni, Vito Attolino 8 anni, Giuseppe Blè 8 anni, Salvatore Cito 8 anni, Alessandro Castiglione 14 anni, Morris Pizzolla 8 anni, Alberto Cesario 8 anni, Nicola Basile 10 anni, Salvatore D’Andria 6 anni, Salvatore Cito 8 anni, Aldo Solfrizzi 8 anni, Domenico Marino 4 anni, Cosimo Galasso 8 anni, Renato Salamida 10 anni, Francesco Marangione 10 anni, Donato Liuzzi 14 anni, Piero Morrone 2 anni, Michele Derchia 6 anni, Alessandro Fago 6 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here