Grande successo a Montemesola per il secondo raduno di auto e moto di ogni epoca

0
1150

I “Cuori Ruggenti” non si sono smentiti e hanno letteralmente conquistato il cuore della piccola cittadina della provincia jonica, che ha vissuto una domenica indimenticabile.

Hanno prima conquistato i social e suscitato la curiosità dei tanti che nella mattinata di domenica 14 maggio hanno affollato il bellissimo centro storico di Montemesola.

Erano anni che Montemesola non registrava simili presenze. Oltre duecento mezzi, tra auto e moto hanno popolato la centralissima Via Roma e Piazza IV Novembre.

Nonostante la bellissima domenica di sole e le spiagge affollate per i primi assaggi estivi, in tantissimi, compresi turisti tedeschi, hanno scelto di trascorrere la loro domenica mattina a Montemesola tra esposizioni, modellismo, musica e danze brasiliane.

Un evento ben riuscito e un’organizzazione impeccabile. E’ questo il merito di un gruppo di ragazzi riuniti nell’associazione “Cuori Ruggenti”, che è riuscito a regalare vita e divertimento al loro paese. L’obiettivo era riunire gli appassionati del mondo dei motori e dimostrare le potenzialità del paese per eventi di questo tipo. «E’ stato un lavoro che ci ha visti impegnati per tre lunghi mesi – fa sapere Tony Mantellini, presidente dei “Cuori Ruggenti” – la massiccia presenza di persone e di iscritti ci fa capire che abbiamo lavorato bene e ne siamo orgogliosi – e conclude – un grazie va a tutti i ragazzi che in questi mesi si sono spesi per la buona riuscita dell’evento».

Ordine, pulizia e precisione. Il tutto si è svolto nel migliore dei modi e ancora una volta l’evento si è confermato l’unico nel suo genere nell’intera provincia.

Un’idea divenuta un meraviglioso progetto e che si è rivelata innanzitutto un incentivo per l’economia cittadina e poi un gradito momento di relax e divertimento per tantissime famiglie.

I Cuori Ruggenti ci tengono a ringraziare l’associazione musicale “Chimienti” per aver  allietato la giornata con le sue note; l’associazione nazionale carabinieri per la gestione del traffico; tutti i partecipanti per aver riempito Montemesola con le loro auto e le loro moto; le “ombrelline” e i tanti ragazzi volontari che hanno dato una mano immensa; tutti gli sponsor che hanno dato un contributo significativo alla riuscita dell’evento; il DJ Daniele; i fotografi e per finire tutti coloro che hanno affollato le vie del paese per assistere a quanto di buono è stato fatto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here