Il talent scout Pierluigi Lorenzoni ….intervistato dalla Voce di Taranto

0
1330

Abbiamo sentito il giudizio del noto Talent scout sulla campagna acquisti del Taranto.
Come giudica dopo questa lunga e tortuosa campagna acquisti?
La situazione della campagna acquisti è stata purtroppo un teatrino Goldoniano…dove si cambia il vecchio una volta tolte le maschere, i nuovi attori non piacciono al pubblico…Credo che il momento è solenne x la nostra Città e per la nostra Squadra…diciamoci fuori dai denti la vera situazione attuale.
Lorenzoni: Abbiamo un Mister ”nascosto”’ da una maschera che purtroppo per lui è caduta.. ha dimostrato di non saper leggere le partite..un Mister, Leo Di Gennaro che presta la sua opera solo per “coprire ‘ la posizione verso la federazione del primo Mister ..Di Gennaro pur avendo buone qualità ha le mani legate.  Abbiamo un D.S. che è un gran signore ..il problema che non ha potere decisionale ..e devo mio malgrado fargli un appunto….non si aspettano le decisioni di altre squadre fino all’ultimo…bisogna sempre avete 3-4 assi nella manica…cioè piano B…piano C.. .piano D..questo atteggiamento servile verso altre squadre ( che sono nostre concorrenti nei Play-Out ) e da polli ..anzi è da polli già macellati
Lorenzoni: La verità è che ci siamo indeboliti alla grande. Ci aspettano 3 partite che possono essere definite ” La Gogna’ x il TARANTO.. .non fare punti vuol dire un futuro incerto e sicuramente un moto rivoluzionario popolare paragonato ai moti del 1848 ..non ho capito e non capirò mai come non si è portato nella nostra città un Bomber come Palmas.. . ma la cosa che non capisco non come addetto ai lavori ma come imprenditore…Paolo Palmas a parte il grosso contributo calcistico era un grande affare di business..c’era da guadagnare nel giro di 18 mesi un sacco di soldini.. .Quindi la conclusione è che secondo la mia umile opinione la Presidente e Suo marito .. sono circondati da gente incapace.. …Comunque sempre Forza Taranto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here