Il Taranto accede agli ottavi di coppa Italia

0
470
Taranto-Cosenza 5-4
Cronaca Taranto-Cosenza: Primo tempo: al 2′ punizione di Stendardo, alta sopra la traversa. Al 25′ gol annullato a Gambino per posizione di fuorigioco; al 26′ conclusione dal limite di Bobb, a lato. Al 35′ Balistreri serve Paolucci, quest’ultimo calcia debolmente; al 42′ stacco di testa di Balistreri, blocca Saracco
Secondo tempo: al 7′ Balistreri ci prova di testa, sul fondo; un minuto dopo Paolucci conclude dalla distanza, fuori misura. Al 9′ Balistreri si presenta davanti a Saracco, il portiere cosentino gli nega il gol con un grande intervento in corner. Al 14′ tentativo di Balzano, fuori; al 17′ mezza girata in area di Balistreri, centrale. Al 25′ rovesciata di Criaco, che si spegne a lato; al 27′ il Taranto si distrae sugli sviluppi dell’angolo in favore del Cosenza, Statella raccoglie tutto solo la sfera ma conclude sul fondo. Al 30′ Taranto in vantaggio: Mariano Stendardo calcia magistralmente un calcio di punizione, che si insacca all’angolino, alle spalle del portiere Saracco. Al 47′ Pizzaleo controlla una conclusione di Cavallaro; un minuto più tardi il team di Roselli perviene al pareggio: Stendardo sbaglia un disimpegno difensivo, Statella riesce così a presentarsi in area ed a trafiggere Pizzaleo.
Primo tempo supplementare: al 7′ ci prova Balistreri, sfera ribattuta; al 12′ Mungo scocca un tiro potete, che Pizzaleo neutralizza spedendolo sulla traversa. Passano alcuni secondi e lo stesso Mungo centra ancora un legno, stavolta il palo, di testa a porta praticamente sguarnita. Al 14′ Pizzaleo blocca un tiro di Baclet.
Secondo tempo supplementare: al 4′ tiro fuori di Capece; al 6′ esterno della rete colpito da Criaco.
Sequenza rigori: Cedric (T) palo, Baclet (C) gol, Bobb (T) gol, Statella (C) gol, Boccadamo (T) gol, Corsi (C) parato, Balzano (T) gol, Capece (C) gol, Balistreri (T) gol, Cavallaro (C) parato
Fine della conversazione in chat

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here