Il Taranto perde sonoramente a Catanzaro

0
410

Un Catanzaro, sorprendentemente in palla, vince e convince contro un Taranto rimaneggiato ma lontano sempre più da quello visto a Cosenza un mese fa. Note: in gol l’ex Di Bari e il redivivo, in fase di realizzazione, Balistreri.   Ecco la cronaca di Catanzaro-Taranto.  1° tempo: al 9′ Balzano perde palla in mezzo al campo, Cunzi raccoglie la sfera in area ed è atterrato da Nigro. Rigore per il Catanzaro: dagli undici metri Carcione realizza. Trascorrono cinque minuti ed i giallorossi sono già sul 2-0: punizione di Carcione dalla fascia destra, difesa del Taranto praticamente immobile, l’ex Di Bari sbuca e di sinistro supera Maurantonio. Al 28′ tentativo di testa di Pambianchi, alto; al 30′ ammonito Bollino, che reclama un penalty, per simulazione. Al 40′ destro dalla lunga distanza di Lo Sicco, blocca Grandi; al 41′ Carcione ci prova da lontano, a lato. 2° tempo: al 50′ tiro di Giovinco, sopra la traversa; 60 secondi dopo ancora Giovinco tenta la sorte da fuori, sfera sul fondo. Al 53′ tris Catanzaro: Giovinco vince alcuni contrasti e con un mancino rasoterra infila il portiere rossoblù. Al 65′ lancio di Cunzi sempre per Giovinco, quest’ultimo conclude al volo ma spedisce il pallone a lato. Un minuto più tardi Balzano si rende protagonista di un tiro, che si spegne abbondantemente alto; al 69′ girata di Balistreri, Pasqualoni salva sulla linea. Al 73′ gol della bandiera ionico: Balzano crossa in mezzo, Balistreri in spaccata riesce a trovare la prima marcatura personale. Al 75′ vero e proprio miracolo di Maurantonio su Cunzi, ben servito da Roselli; al 90′ grande occasione per il Taranto: traversone di Garcia per Magnaghi, che di testa impegna severamente Grandi, abile a compiere una grande parata in coabitazione con il palo. Sulla ribattuta conclusione di De Giorgi, deviata da un difensore in angolo.

TABELLINI

CATANZARO-TARANTO 3-1 

Marcatori: 11′ rigore di Carcione 14′ Di Bari 8’st Giovinco. 29’st Balestreri

CATANZARO (3-4-1-2) : Grandi; Di Bari, Prestia, Patti; Esposito, Roselli, Carcione, Sabato (11’pt Pasqualoni); Baccolo; Cunzi (45 +3’st Basrak), Giovinco (37’st Tavares). A disposizione: Leone, Pasqualoni, Icardi, Moccia, Sarao, Campagna, Maita, De Lucia All. Somma.

TARANTO (3-4-1-2) : Maurantonio; Pambianchi, Nigro; Balzano, De Giorgi, Lo Sicco (18’st Langellotti), Cedric (37’st Pirrone), Garcia; Bollino; Magnaghi, Balistreri. A disposizione: Pizzaleo, Paolucci, Sampietro, De Salve, Russo, Albanese, Bobb, Viola, De Toni, Pirrone All. Papagni.

Arbitro: Paterna di Teramo assistenti: D’Alberto di Teramo e Capaldo di Napoli

Note: Pomeriggio quasi estivo. Spettatori presenti 1650, (Paganti 932 Abbonati 718 Incasso totale 13088 Incasso paganti 7663 Rateo 5425 Ammoniti: Pambianchi, Bollino, Garcia e Nigro, Giovinco, Patti) .  Calci d’angolo 3-4 Recupero 2′ 4′


 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here