Intensi controlli dei Carabinieri. Denunciate 8 persone

0
401

I Carabinieri della Compagnia di Castellaneta (Ta), hanno posto in essere una massiccia attività di prevenzione e repressione dei reati in genere, che ha interessato tutta l’area territoriale di competenza e quindi anche i comuni ricadenti sotto la giurisdizione delle Stazioni Carabinieri di Ginosa, Marina di Ginosa, Laterza, Palagianello e Castellaneta.

All’esito dell’attività, 8 persone sono state denunciate, a vario titolo, alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, in quanto ritenute responsabili di reati diversi e più specificatamente:

  • i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Castellaneta, hanno denunciato un 28enne del posto ed un 47enne di Bernalda (Mt) in quanto responsabili: il primo della violazione dei doveri inerenti la custodia di cose sottoposte a sequestro disposte dall’Autorità Amministrativa, mentre il secondo perché sorpreso alla guida di un veicolo privo della patente di guida poiché mai conseguita;
  • i militari della Stazione di Laterza (Ta) hanno denunciato un 33enne del posto, ritenuto responsabile della violazione di cui all’artt.186/2 C.d.S. in quanto guidava un veicolo in stato di ebbrezza alcoolica causando per altro un sinistro stradale;
  • i militari della Stazione di Marina di Ginosa (Ta) hanno denunciato un 43enne del posto, in quanto sorpreso alla guida di veicolo senza la prescritta patente di guida in quanto revocata;
  • i militari della Stazione di Ginosa (Ta) hanno denunciato quattro cittadini rumeni tutti domiciliati a Ginosa, ritenuti responsabili del rato di rissa aggravata dai futili motivi.

Nel corso del medesimo servizio venivano altresì segnalati alle competenti Autorità Amministrative, quali assuntori di sostanze stupefacenti, 8 giovani trovati in possesso di complessivi grammi 3 di hashish, grammi 2,5 di metanfetamine, grammi 1,3 cocaina e grammi 3,5 marijuana.

La droga sequestrata verrà analizzata nei prossimi giorni dal Laboratorio   Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here