La fuga di un motociclista mette a repentaglio la vita di una bambina

0
771

Nel pomeriggio di ieri, un equipaggio in moto della Sezione Volanti della Polizia, impegnato un mirato servizio di “prevenzione casco”, avrebbe notato  transitare nei pressi del  Ponte Girevole, in direzione del centro cittadino,  un uomo a bordo di una moto che trasportava in piedi, davanti a sé, una bambina in tenera età.

L’immediato invito a fermarsi non sarebbe stato per nulla considerato dall’uomo a bordo dello scooter che per tutta risposta avrebbe aumentato improvvisamente l’andatura con il chiaro intento di sottrarsi al controllo.

Ne sarebbe nato così un inseguimento ad alta velocità tra le auto in transito, nel corso del quale i due poliziotti in sella alle moto, preoccupati della condizione di precario equilibrio della bimba, avrebbero cercato  più volte di calmare il fuggitivo invitandolo a fermarsi e di far attenzione alla piccola.

Inviti disattesi, fino in via Lucania, quando il centauro percorrendo contromano la carreggiata sarebbe stato costretto prima a fermarsi e poi a ripartire. Nella ripartenza però avrebbe perso l’equilibrio cadendo sul manto stradale. Fortunatamente considerata la non elevata velocità, la bambina sarebbe rimasta illesa e riuscita a rifugiarsi in un negozio .

L’uomo, GALIANO Giovanni tarantino di 30 anni, nonostante il tentativo di continuare nella sua fuga, sarebbe stato fermato ed immobilizzato. Nel corso dei primi controlli gli agenti avrebbero recuperato nel suo borsello un coltello di grosse dimensioni che sarebbe stato poi posto sotto sequestro.

La piccola è sarebbe stata poi soccorsa e rassicurata fino all’arrivo della madre.

L’uomo, accompagnato negli uffici della Questura, dopo le formalità di rito sarebbe stato tratto in arresto.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here