Le impronte di Tapaz 2016

0
395

COMUNICATO STAMPA

“LE IMPRONTE DI TAPAΣ 2016”: LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO PASSA DALLO SPORT E DAL MARE

Un grande appuntamento sportivo – sociale – turistico sta per arrivare sulle sponde del litorale ionico. Giovedì 2 giugno infatti, si terrà la manifestazione intitolata “Le impronte di TAPAΣ 2016”, ovvero un’ escursione combinata che vedrà impegnati escursionisti a piedi, canoisti e paddlers, a bordo rispettivamente di canoe e di tavole S.U.P. (tavole tipo surf manovrate con pagaia), che procederanno in sincronia seguendo la linea di costa.
La manifestazione è organizzata dal Panathlon Club di Taranto, con la partecipazione delle società sportive “Taranto Canoa A.S.D.”, “Kite-Surf Taranto A.S.D.”, dell’associazione “Terra delle Gravine” e de “Il parco del Sorriso – U.T.R. Grottaglie – ASL Taranto”.
Il percorso (di circa 24 km) si snoderà interamente lungo la spiaggia del litorale occidentale della provincia di Taranto, muovendo dal lido La Perla di Ginosa Marina fino a raggiungere la località Marina di Ferrara in agro di Massafra, concludendosi nel lido Verde Mare.
Le imbarcazioni (canoe, kayak, e S.U.P.) seguiranno una rotta entro i 200m dalla linea di battigia, mantenendosi all’esterno delle aree frequentate da bagnanti o riservate alla balneazione. Li seguirà lungo la battigia un gruppo di escursionisti a piedi. Circa 40 gli escursionisti provenienti da tutta la Puglia, equamente ripartiti tra le tre discipline.
La manifestazione rientra nel complesso delle iniziative raccolte sotto il nome “Inseguendo gli approdi di Taras”, finalizzate al rilancio e alla riscoperta dei valori ambientali del nostro territorio, attraverso lo sport e l’escursione. “E’ un percorso litoraneo che si snoderà interamente lungo la spiaggia della riviera occidentale di Taranto, da effettuare contestualmente in canoa, col SUP e a piedi sulla spiaggia con altrettanti gruppi di escursionisti – spiega Nico Tanzi, ideatore ed organizzatore dell’evento -. Questo per scoprire dei posti meravigliosi, sconosciuti ai più, unendo la passione per lo sport alla promozione turistica. La manifestazione si inquadra nella serie di iniziative cominciate a Giugno 2015, volte a rilanciare l’immagine e la conoscenza della nostra costa e delle altre nostre risorse naturali ed ambientali attraverso la fruizione escursionistica e sportiva.La partenza è prevista da Ginosa Marina e l’arrivo a Marina di Massafra, sulla riva sinistra del fiume Patemisco, dove si farà festa con grigliata e Primitivo, in stile pugliese”.
Di seguito il programma dettagliato:


 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here