Le pagelle di Leggieri (Taranto-Siracusa)

0
863

MAURANTONIO 6: Qualche volta non mostra piena sicurezza su qualche palla, sarà per il terreno. Ma non prende gol, quindi positiva la sua prova.
DE GIORGI 6,5: Partita diligente e giocata in diversa maniera nei due tempi, sempre utile. Si sente la mancanza quando non è in campo. Ben tornato!
PAOLUCCI 7: E’ un po’ di settimane che lo vediamo crescere e, secondo noi, ha una carriera davanti questo giovane calciatore, dalla famiglia illustre nel calcio.
STENDARDO 7: Pari pari quello che abbiamo scritto di De Giorgi. Questo è un giocatore da Taranto, sempre presente e vicino ai compagni: l’allenatore in campo.
SAMPIETRO 6: Non è stato brillante come altre volte ma il campo era quello…
MAGNAGHI 6: L’attaccante che non segna è sempre insufficiente ma lui lotta come un leone per contenere. Bene così.
BOLLINO 4,5: Checco Zalone direbbe: “E’ cambiato di carattere il ragazzo…”. Non è più lui dopo l’infortunio. Ci sarà tempo per migliorare.
EMMAUSSO (32′ st) 6: Non ci sentiamo di esprimere giudizi affrettati ma la stoffa c’è.
ALTOBELLO 6,5 Difesa ad oltranza: quello il suo compito. Bene,
SOM 6,5: L’avevamo preannunciato: è un grande calciatore. Ne vedremo delle belle. Bravo sulla fascia.
DI NICOLA (dal 46′ st) S.V.
LO SICCO 5: Lo ripetiamo: ci aspettiamo altro da lui. Ha le potenzialità e la maturità per fare di più.
NIGRO (dal 26′ st) s.v. (Però già è importante averlo recuperato)
VIOLA 5: Tanto movimento e poca carne a cuocere. Sarà stato il campo…
DE GENNARO 6,5: Parla il risultato che scaccia tutte le paure delle precedenti gare. Ben messa la squadra in campo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here