Leporano. Il corteo a favore della legalità

0
612

LeporAMO: cittadini e amministrazione uniti per un unico obiettivo

Corteo
Corteo

Si è svolto mercoledì 21 ottobre alle ore 18,00, il “corteo a favore della legalità” indetto dal primo cittadino leporanese, avv. Angelo D’Abramo, il quale avrebbe disposto, minuziosamente, mediante una comunicazione ufficiale, rivolta alla cittadinanza e non, l’itinerario e le motivazioni per le quali era stato proclamato quanto sopra menzionato.

Di seguito, riportiamo fedelmente, l’invito che il Sindaco avrebbe rivolto ai leporanesi (e non solo).

Il Sindaco di Leporano - Avv. Angelo D'Abramo.
Il Sindaco di Leporano – Avv. Angelo D’Abramo

Facendo seguito al gravissimo episodio verificatosi nella serata di venerdì 16 ottobre, nella quale sono stati incendiati alcuni mezzi di proprietà della Ditta SO.GE.SA incaricata della raccolta dei rifiuti solidi urbani del Comune di Leporano,

il Sindaco, Avv. Angelo D’Abramo,

invita tutta la cittadinanza di Leporano e non, a partecipare al CORTEO che si terrà mercoledì 21 ottobre alle 18,00, in Leporano, con partenza da via Dante – Edificio Scolastico – per manifestare a favore della LEGALITÀ e respingere ogni forma di illegalità e attività delinquenziali dal nostro paese”.

Il Corteo in Piazza Maria Immacolata
Il Corteo in Piazza Maria Immacolata

Basilare, la grande affluenza e partecipazione al Corteo, difatti, le numerose persone che avevano preso parte, erano lì con l’intento e la volontà di rivendicare quanto accaduto lo scorso venerdì, al fine di non farsi sopraffare dai timori derivanti da taluni atti delinquenziali d’illegalità.

La manifestazione, partita da via Dante, nei pressi dell’edificio scolastico e, terminata in piazza Maria Immacolata, ove era stato predisposto un palco per le dichiarazioni finali, si sarebbe, appunto, concluso con le asserzioni del primo cittadino, coadiuvato dalla fissa, costante e importante presenza dell’intera amministrazione comunale che, durante i ringraziamenti per la partecipazione e la solidarietà, si è, così, congedata: “Noi siamo e saremo per la legalità”.

L'amministrazione durante i ringraziamenti e le dichiarazioni finali
L’amministrazione durante i ringraziamenti e le dichiarazioni finali

In tempi di decadenza, la giustizia smaschera, non giudica– Corneliu Vadim Tudor.

Si ringrazia Salvatore Lupo che, nonostante le avverse condizioni climatiche, ci ha gentilmente concesso le sue istantanee.

Eleonora Boccuni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here