Lo colpisce in testa e lo rapina, arrestato grazie al coraggio della vittima

0
611

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto avrebbero arrestato per rapina, lesioni personali aggravate, un 39enne, tarantino, con precedenti di polizia.

L’uomo, all’interno di un giardino comunale del centro cittadino, avrebbe colpito al volto, con una chiave da meccanico, un cittadino rumeno, di cui successivamente, approfittandone del dolore provocatogli, gli avrebbe rubato il portafogli contenente la somma contante di € 200,00 ed il telefono cellulare per poi darsi alla fuga.

Stando al racconto dei militari, la vittima, non rassegnata, avrebbe inseguito e raggiunto prontamente il rapinatore ingaggiando con lui una colluttazione, durante la quale sarebbe riuscito a recuperare un portafogli, successivamente risultato essere quello del rapinatore e proprio grazie al quale sarebbe stato identificato.

I Carabinieri, giunti nell’immediatezza poiché allertati dalla Centrale Operativa, avrebbero a quel punto bloccato e arrestato il 39enne, recuperando inoltre la chiave da meccanico utilizzata per l’aggressione, sottoposta successivamente a sequestro.

L’uomo, al termine delle formalità di rito, su disposizione dell’A.G., sarebbe stato tradotto presso la propria abitazione per essere sottoposto ai domiciliari.

La vittima, trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale SS. ANNUNZIATA, dopo le cure del caso, sarebbe stata dimessa con alcuni giorni di prognosi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here