Minacciavano e perseguitavano la compagna di scuola: arrestati due sedicenni.

0
570

Avevano iniziato a perseguitarla a scuola, due anni fa. Le avevano reso le giornate un inferno.

La offendevano, la minacciavano, la costringevano ad assistere ad atti volgari e osceni, la opprimevano fuori dai banchi di scuola, per la strada, arrivando anche a seguirla fino a casa.

La ragazzina aveva provato a ribellarsi, a difendersi dai suoi aguzzini – compagni di scuola, coetanei – ma questo non aveva fatto altro che alimentare la rabbia e l’aggressività dei due sedicenni, arrivati perfino ad accanirsi contro i genitori della loro compagna danneggiando le loro autovetture.

I Carabinieri della Stazione di Taranto Nord, dopo un periodo di indagini coordinate dal Pubblico Ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni, Dr. Lelio Festa, hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico dei due, che dal 2015 perseguitavano la loro coetanea.

Nella tarda mattinata è stato eseguito un ordine di misura cautelare per i due sedicenni, entrambi residenti nel quartiere Paolo VI.  Uno dei due è stato sottoposto alla permanenza domiciliare, e l’altro condotto in una comunità per minori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here