Nota Tony Cannone

0
315

Dopo numerose denunce e altrettanti interventi personali inerenti le scorribande di ragazzini in zona Salinella(in via Lago di Varano) che a più riprese hanno devastato i locali di proprietà del Comune di Taranto in cui è ubicato il Centro Sociale per Anziani, stanotte, probabilmente le stesse mani distruttrici, hanno provveduto a produrre danni di una certa entità nel medesimo edificio.
Non più di qualche settimana fa, dopo numerose sollecitazoni del sottoscritto all’assessore Scasciamacchia, si era provveduto a ripristinare i locali del Centro con l’assicurazione dello stesso Assessore che quanto prima avrebbe installato delle telecamere onde evitare che il tutto potesse nuovamente accadere; Tale necessità veniva sollecitata anche dal parroco della Chiesa S. Lorenzo, il quale denunciava direttamente al sottoscritto lo stato di invivibilità della zona tutta al calar del sole e quindi con il buio incombente.
Naturalmente le telecamere non sono state installate e la zona, completamente incustodita, stante le vicende conosciute, come dicevo, è stata oggetto di nuove scorribande e danni, che ora il Comune dovrà riparare con altro esborso di denaro.
Non era meglio tenere fede a quanto promesso e installare le suddette telecamere ed evitare altri danni all’immobile comunale?
Continua,imperterrita, l’incapacità gestionale di questa amministrazione che giornalmente produce danni a questo Ente. Ormai non ci resta che sperare che passino in fretta i mesi che ci dividono dalle prossime consultazioni elettorali,affinchè ci si possa liberare quanto prima di costoro che reggono le sorti della città da ormai dieci lunghissimi anni.
Riprendiamoci Taranto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here