Processo “Game Over”. Arrivata la sentenza. Ecco le condanne

0
912

Il 30 novembre 2016 il PM Alessio Coccioli aveva chiesto condanne per un totale di 264 anni di carcere. Gli arrestati sono ritenuti tutti responsabili a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata all’illecita detenzione, trasporto e commercio di ingenti quantità eroina, cocaina ed hashish. L’operazione della Polizia che portò all’arresto di 29persone appartenenti ad un sodalizio criminale dedito al traffico di sostanze stupefacenti tra Taranto, Tamburi, Paolo VI e Città Vecchia, venne denominata “Game Over”.

E’ arrivata oggi la sentenza del Gup di Lecce Michele  Toriello: 28 condanne e 4 assoluzioni.
Il PM aveva chiesto 20 anni di reclusione per Cosimo Morrone che è stato invece condannato a 16 anni.
Alberto Marangione è stato condannato a 10 anni; Michele Motolese a 9 anni; condannati ad 8 anni Francesco Cesario, Salvatore Cito, Francesco Marangione,  Giuseppe Marangione, Donato Salamida e Filippo Sebastio. Condannati a sei anni  Vito Attolino,  Giuseppe Blè, Alberto Cesario, Cosimo Galasso e Aldo Solfrizzi.

Assolti invece Daniela De Gennaro (per la quale erano stati chiesti  8 anni); Castiglione Giacomo (per il quale il PM chiese 14 anni); Petruzzi Antonio (il Pm chiese 8 anni), difesi dall’avvocato Fabrizio Lamanna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here