Retata dei Carabinieri: 3 arresti e 7 denunce

0
590

3 arresti e 7 denunce a piede libero è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Manduria e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere. Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni dipendenti della Compagnia Carabinieri di Manduria, nel corso di tale attività, in esecuzione di provvedimenti per la carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica e dal Tribunale della Sorveglianza di Taranto, hanno:
tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Taranto:
– una 39enne di Manduria, ritenuta responsabile di ricettazione continuata e violazione delle prescrizioni della Sorveglianza Speciale di P.S. alla quale era sottoposta;
– un 43enne di Manduria, per revoca dell’affidamento in prova ai servizi sociali al quale era sottoposto.
tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari:
– un 49enne di Lizzano (Ta) ritenuto responsabile di violazione delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di P.S. alla quale era sottoposto.
Nel medesimo contesto, sono stati denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria: 2 persone ritenute responsabili di furto; 2 persone ritenute responsabili di sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro, violazione colposa dei doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro, mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice; 2 persone ritenute responsabili di furto aggravato; 1 persona ritenuta responsabile di resistenza a P.U. e ricettazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here