Rotatorie pericolose e asfalti divelti: problemi in provincia di Taranto.

0
489

martina-franca

Martina Franca, Massafra e Mottola, quasi 100.000 abitanti in tre e alcuni problemi comuni di edilizia e viabilità stradale. Si susseguono, anche con l’ausilio dei social network, le polemiche intorno ad alcune annose questioni, nei tre comuni della zona settentrionale della provincia di Taranto. A Massafra e a Mottola, accanto alle polemiche su alcune rotatoria mal segnalate e ritenute pericolose dalla comunità, si assommano i problemi riguardo l’asfalto stradale, divelto o rattoppato. Ad esempio in zona Masonghia, in agro di Massafra, la situazione dell’asfalto è ai limiti del praticabile, mentre in entrambi i comuni la sistemazione della fibra ottica, per l’alta velocità di internet, ha provocato problemi seri al manto stradale cittadino. Intanto a Martina Franca infuria la polemica riguardo la rotatoria di via Mottola, ritenuta pericolosa ed anche costruita senza criteri o misure di sicurezza. Lì, nel maggiore comune della Valle d’Itria sono nati anche movimenti cittadini, che stanno monitorando da vicino la situazione della rotatoria cittadina. Polemiche a Mottola inerenti la situazione delle zone abitate a valle, dove durante le piogge convoglia l’acqua che scende dal centro cittadino, e che provoca allagamenti a scantinati e parcheggi circostanti. Problemi non di poco conto, considerato che i primi a farne le spese, di opere costruite male, sono proprio i cittadini, che chiedono risposte chiare alle Istituzioni. Quelle che ho riportato nell’articolo in questione, sono alcune delle lamentele che ci sono giunte in redazione, e che testimoniano di situazioni preoccupanti e meritevoli di attenzione.

Domenico Palattella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here