Sava – Aggredisce parroco e lo deruba: arrestato

0
351

I Carabinieri di Sava, intorno alle 10.00 di ieri, al termine di serrate ricerche, hanno arrestato per rapina aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale Carlo Caforio, 49anni del posto, con precedenti specifici per reati contro il patrimonio. Questa la ricostruzione dei fatti.
Alle 09.30 circa, il 49enne si sarebbe introdotto all’interno di una chiesa di Sava ed avrebbe aggredito il parroco strappandogli la tonaca. Durante la colluttazione, il parroco è caduto e l’uomo gli ha sfilato il portafogli contenete 180 euro. Il malvivente, è poi fuggito facendo perdere le proprie tracce. I militari, intervenuti sul posto, ricevute le indicazioni dal sacerdote, hanno subito avviato le ricerche dell’uomo, che veniva rintracciato poco dopo all’interno della sua abitazione, mentre si stava disfacendo degli indumenti indossati durante la rapina e si stava medicando alcune escoriazioni che si era procurato durante la colluttazione.
Caforio vistosi scoperto, ha aggredito i Carabinieri che sono riusciti comunque a bloccarlo ed arrestarlo per rapina aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo, al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here