Serpentara- Foglia Manzillo: “A Taranto firmerei per il pareggio”

0
259

Intervista a “La Voce di Taranto” per l’allenatore del Serpentara, prossimo avversario del Taranto, Antonio Foglia Manzillo. Il tecnico della compagine laziale illustra innanzitutto lo stato d’animo del suo team: “E’ contrastante perché abbiamo da un lato accusato il colpo, a causa della bruciante sconfitta interna con l’Aprilia; dall’altro siamo consapevoli di giocarci domenica una partita spettacolare davanti ad una grande cornice di pubblico”. Il ko di domenica scorsa è frutto probabilmente della stanchezza: “Eravamo ultimi a 13 punti dalla salvezza diretta, ora siamo a sole 3 lunghezze di distacco dalla permanenza in D. Abbiamo fatto degli sforzi notevoli e abbiamo pagato dazio da un punto di vista mentale; spero adesso che ci metteremo tutto alle spalle e compiremo ulteriori fatiche per raggiungere l’obiettivo”. Con i rossoblù andrebbe bene anche un pareggio: “Firmerei per il risultato di parità perché non sono un tecnico presuntuoso. L’atteggiamento tattico non sarà comunque quello di difesa ad oltranza; se giocassimo così, una grande squadra come il Taranto troverebbe sempre un varco per colpirci. Faremo quindi la nostra partita”. Sulla lotta per la promozione in Lega Pro: “Virtus Francavilla e Taranto hanno il 40% di possibilità di vincere il torneo, mentre il Nardò il 20; ho visto il calendario e, nonostante la Virtus abbia due punti di vantaggio sugli ionici, avrà due trasferte non facili a Torrecuso e Torre del Greco. Voglio comunque ancora tenere in corsa il Nardò, che ha disputato un campionato straordinario”. Le speranze di salvezza del Serpentara: “Fino alla scorsa giornata eravamo convinti di poterci salvare anche senza l’ausilio dei play-out. La sconfitta ci ha complicato i piani, ma sono certo che ce la faremo in un modo o nell’altro; la nostra società è importante e non ci ha mai fatto mancare nulla in questi mesi. Quando un club lavora bene, alla fine raccoglie sempre i frutti”.

Francesco Calderone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here