SERR 2015: premiato il Comune di Crispiano finalista per la “Festa del Dono e del Baratto”

0
288

SERR 2015: premiato il Comune di Crispiano finalista per la “Festa del Dono e del Baratto”

Si è svolta a Roma il 21 aprile scorso la cerimonia di premiazione dei finalisti di SERR 2015, una iniziativa che ha l’obiettivo del massimo coinvolgimento di Pubbliche Amministrazioni, Associazioni e Organizzazioni no profit, Scuole, Università, Imprese, Associazioni di categoria e Cittadini in azioni volte alla riduzione dei rifiuti, a livello nazionale e locale. Il Comitato promotore nazionale (composto da CNI Unesco come invitato permanente, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Utilitalia (già Federambiente), ANCI, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma Capitale, Legambiente, AICA, E.R.I.C.A. Soc. Coop., Eco dalle Città), ha ricevuto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo.

Tra i premiati il Comune di Crispiano per la iniziativa Festa del Dono e del Baratto, svoltosi lo scorso 13 dicembre: “Domenica 13 dicembre 2015 in Piazza Madonna della Neve a Crispiano, dalle ore 09.00 alle ore 13.00, si svolgerà la manifestazione denominata: “Festa del dono e del Baratto” un mercatino solidale nel quale si potranno scambiare o donare oggetti non più utilizzati ma ancora in buono stato e funzionanti, allungandone in questo modo la vita e contribuendo a ridurre la produzione di rifiuti. La manifestazione è stata promossa dalla SERVECO srl in collaborazione con l’Amministraziuone Comunale di Crispiano e le associazioni PROLOCO CRISPIANO, Associazione ARCI – UISP, Confraternita MISERICORDIA, Associazione IL SORRISO, Associazione SCARABOKKIO.”

A ritirare il prestigioso riconoscimento la Dott.ssa Sabrina Pontrelli assessore comunale assessore all’Ambiente, Ecologia e Sport., che ha dichiarato: “E’ un premio che riconosce l’impegno non solo dell’amministrazione ma di tutta la cittadinanza crispianese che ha dimostrato grande sensibilità per la tutela dell’ambiente, con grande attenzione al riciclo dei rifiuti e alla solidarietà”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here