Summer musical per un’estate tarantina d.o.c.

0
447

COMUNICATO STAMPA

ARRIVA IL TARANTO SUMMER MUSICAL E PORTA SPETTACOLO E TURISMO
Circa trecento visitatori previsti nella settimana che va dal 12 al 17 luglio

Un evento promuove il territorio. Il territorio promuove un evento.
Ancora una volta Taranto accoglie l’eccellenza e si presenta nella sua veste più bella per i turisti che arrivano per assistere ad un evento nuovo ed importante. Infatti per la prima volta in assoluto arriva in Puglia, dal 12 al 17 luglio, la compagnia del Ginepro e da’ vita, insieme alla Performer’s Musical Academy e all’Associazione Taranto Turismo, al Taranto Summer Musical. Cinque giorni di intenso lavoro dedicata al canto, alla recitazione, al tip tap, alla danza, al musical. “Si tratta di un evento che abbiamo portato in tutta l’Italia: Milano, Sassari, Roma, Torino, Mestre, Napoli e siamo molto felici di approdare ora a Taranto, una città tanto bella, quanto difficile ma che vogliamo conoscere più a fondo – dichiara Cristian Ginepro, ideatore della manifestazione e performer famosissimo in tv e in teatro -. Tra i maestri che si avvicenderanno davanti ai 35 ragazzi che dagli 8 anni in poi parteciperanno a queste giornate di lavoro, provenienti da tutta l’Italia (Mestre, Vercelli, Milano, Torino, dalla Campania, Sardegna e Puglia) ci sono professionisti di caratura nazionale. Io sono amante della storia antica e quindi essere in terra spartana per me è un grande privilegio”. Matteo Gastaldo (regista di Priscilla e 50 sfumature parody e direttore del Mas), Silvia Contenti (capo balletto del musical Grease), Francesco Lori (uno dei più importanti direttori vocali d’Italia), Susanna Dal Cielo (attrice) e Cristian Ginepro (impegnato in questo momento in alcune fiction per la rai). Il lavoro dei ragazzi sarà diviso per età e per livelli. Gli verrà richiesto di provarsi su tutte le discipline, aprendo una grandissima finestra su quello che è il mondo del Musical. “Qualche mese fa con Fabrizio Lo Console (direttore di canto della scuola) ci siamo chiesti perché un evento così importante per il mondo dello spettacolo (ma non solo) non potesse essere fatto a Taranto – afferma Simona Licci, direttrice della Performer’s Musical Academy in cui si svolgerà l’intera manifestazione –. Tantissime città hanno aperto le braccia a questa iniziativa, portando sul territorio moltissimi visitatori. Perché allora non promuovere anche noi Taranto, dando l’opportunità ai nostri talenti e a quelli provenienti dal resto dell’Italia, di vivere un’esperienza unica conoscendo anche la nostra meravigliosa città, troppo spesso identificata solo come ciminiere e polvere sottili? Abbiamo proposto la cosa a Ginepro che ha subito accolto la nostra idea e con l’Att ci siamo messi immediatamente al lavoro per renderla possibile. E siamo felici di offrire una settimana di studio ma anche di sole, mare e bellezza”.
Circa 280 i visitatori che dal 12 al 19 luglio resteranno a Taranto per godersela in tutto il suo fascino naturale e storico. “Abbiamo accolto e sostenuto questa iniziativa con davvero grande gioia perché, com’è noto, riteniamo che l’arte e lo sport vadano a braccetto col turismo – afferma Irene Lamanna, presidente dell’Associazione Taranto Turismo -. In questo caso poi arriveranno a Taranto delle eccellenze nel campo dello spettacolo e con loro numerosi giovani con le loro famiglie provenienti da tutta l’Italia. In sette giorni avranno modo di vivere il mare tarantino, ma anche visitare il museo, gli ipogei, la nostra città vecchia, vivere l’esperienza dei delfini e assaggiare le nostre specialità. Insomma faranno una full immersion nella Taranto più vera. È sempre molto bello imbattersi in giovani che amano il loro territorio e fanno qualcosa per metterlo in risalto. E la Performer’s Musical Academy ormai lo fa da tempo formando degli artisti che portano il nome di Taranto sui più prestigiosi palchi d’Italia e organizzando eventi di questa portata che permettono all’Italia di raggiungere la città e conoscerla veramente. Dovrebbero essere di stimolo per tanti altri. E noi come ATT sosterremo sempre chi ama Taranto e come noi crede nelle sue potenzialità turistiche”.
La manifestazione terminerà con un’esibizione il 17 presso la Performer’s Musical Academy aperta a tutta la cittadinanza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here