Taranto- Aule senza riscaldamento: i dettagli della manifestazione studentesca

0
778

Centinaia di studenti hanno manifestato quest’oggi a Taranto per l’assenza o il malfunzionamento di impianti di riscaldamento all’interno delle aule scolastiche di diversi istituti. La protesta è culminata con un sit-in davanti alla Prefettura, dove ha sede la Provincia, ente che si occupa del riscaldamento delle scuole. Successivamente la manifestazione si è trasferita nella vicina Piazza Garibaldi.

Al termine degli interventi dei rappresentanti, “La Voce di Taranto” ha avvicinato il coordinatore provinciale di “Unione degli Studenti”, Michael Tortorella: “Oggi siamo qui a manifestare per i gravi disagi causati dall’assenza di riscaldamento negli edifici scolastici, dove si registrano temperature rigide. Io sono uno studente dell’Aristosseno e da noi fa freddo, nonostante il buon funzionamento degli impianti; senza di essi è quindi praticamente impossibile svolgere attività didattiche proficue. Assieme a tante scuole come il Battaglini, il Vittorino da Feltre, il Pacinotti, il Cabrini ed il Righi siamo qui a manifestare non per fare un semplice filone, ma per garantirci il diritto all’istruzione. Noi vogliamo studiare per costruire un buon futuro a questa città. Siamo stati accolti in Prefettura e ci hanno riferito che interverranno tempestivamente; nel giro di una settimana la situazione dovrebbe tornare alla normalità. Piccola tensione con altri rappresentanti? No, nessuna tensione, c’è stato solo un momento di incomprensione risolto con il confronto ed il dialogo”.

Francesco Calderone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here