Taranto – Dal 20 al 22 vota la Birra Raffo

0
599

Dal 20 al 22 gennaio, iniziativa referendaria della “birra dei tarantini”

“Io voto Raffo”. Tre giorni per decidere con un referendum popolare la nuova veste della Birra Raffo, brand storico della città. Dopo le “consultazioni” del 2008, dal 20 al 22 gennaio “la birra dei tarantini” torna a chiedere il parere dei cittadini proponendo un aggiornamento di look, introducendo elementi nuovi per conferire al prodotto uno stile e un impatto visivo più moderno.

 

In questi giorni, delle hostess con bici “Raffo”, dotate di una speciale urna, pedaleranno nelle vie pedonali del centro cittadino invitando i cittadini a esprimere la loro preferenza. I tarantini saranno chiamati a pronunciarsi su due etichette diverse, e sul passaggio storico dalla bottiglia tradizionale a una nuova a collo lungo, moderna ed elegante. In perfetta sintonia con una città che vuole cambiare e guardare al futuro con forti segnali di rinnovamento.

 

La nuova bottiglia proposta è a collo lungo, più slanciata rispetto a quella storica; una versione aggiornata del Taras, figlio di Poseidone, a cavallo di un delfino nel tempo diventato simbolo Raffo, scelto dai tarantini in un precedente referendum popolare; il nome della città riportato orgogliosamente sul collarino; infine un nuovo autorevole elemento simbolo della città: il Castello Aragonese, una delle maggiori attrazioni di Taranto. Fra le altre, novità assoluta, una retro etichetta per celebrare, con le parole di Orazio, “quell’angolo di mondo (che) più di ogni altro mi sorride”, a conferma di un legame profondo con il territorio.

 

Tre giorni, dunque, in cui i tarantini decideranno il futuro di una delle identità più forti e radicate della città. Come fare a partecipare a questo cambiamento? Semplice: con una crocetta, una preferenza da consegnare a una delle hostess in sella alle bici Raffo che circoleranno nel Centro e nel Borgo cittadino. Anche in questo caso la partecipazione sarà premiata con un esclusivo gadget, già richiesto dai collezionisti ma riservato al solo “popolo elettore”: una spilletta, con due nuove grafiche, raffiguranti l’Elmo spartano o il Castello Aragonese, simboli gloriosi dell’orgoglio tarantino.

 

Questa novità è solo la prima di una serie d’iniziative di Raffo che hanno l’obiettivo, non senza il prezioso e fondamentale contributo dei tarantini, di contribuire alla promozione del territorio e del suo incredibile orgoglio, oltre i confini della città.

 

Birra Raffo, orgogliosamente Tarantini dal 1919.

 

 

Birra Raffo

Birra Raffo è stata fondata nel 1919 a Taranto dall’imprenditore Vitantonio Raffo. La storia della Birra Raffo e quella della Birra Peroni si incontrarono nel 1961, in un periodo di brillante crescita del mercato e dei consumi birrari, trainati dal boom economico italiano. Il marchio Raffo fu fortemente voluto e mantenuto indipendente nel Gruppo Peroni, nel rispetto della storia e della tradizione locale del marchio. Da allora la storia di questo legame ha continuato a crescere, Raffo è diventata la birra della città dei due mari. La vicinanza al territorio è stata rafforzata ulteriormente grazie alla sponsorizzazione della maglia del Taranto Calcio e al Raffo Fest che ogni anno ha portato nella città artisti nazionali e internazionali, per ringraziare la città del suo affetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here