Taranto- Gli immigrati protestano: “A Paolo VI viviamo in condizioni insostenibili”

0
679

Protesta stamane di alcuni immigrati a Taranto: i profughi riceverebbero infatti un pessimo trattamento nel centro di accoglienza di Paolo VI, in gestione all’associazione “Noi e Voi”. I migranti lamentano carenza di assistenza medica e legale, cibo scadente, la possibilità di usufruire di una sola doccia per 62 persone e ritardi nell’erogazione del pocket money. A sostenere il sit-in davanti alla Prefettura anche lo Slai Cobas, che ha chiesto un incontro immediato con il Prefetto Umberto Guidato.

Francesco Calderone

Foto tratta da studiocento.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here