Taranto – In giro armati: arrestati padre e figlio

0
332

I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno arrestato due tarantini, padre e figlio con l’accusa di porto di arma clandestina modificata.
L’operazione nasce da numerose segnalazioni giunte al 112, da parte di cittadini che riferivano la presenza di due persone a bordo di un veicolo, le quali, imbracciando un fucile, si aggiravano nel centro di Taranto con fare minaccioso. Subito le pattuglie esterne, coordinate dai Carabinieri della Centrale Operativa del Comando Provinciale ionico hanno consentito, di identificare i soggetti e di risalire all’abitazione in uso ad entrambi, dove venivano poco dopo sorpresi in possesso di un fucile, trovato in una stanza dell’appartamento.
Cosimo DE PASQUALE, 57anni e Mirko DE PASQUALE di 26, rispettivamente padre e figlio, sono stati tratti in arresto per porto e detenzione di arma clandestina modificata in concorso. Il fucile, un Beretta A300 calibro 12 e le due cartucce del medesimo calibro, rinvenute all’interno della canna, sono state sottoposte a sequestro.
Entrambi, all’esito delle formalità di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Taranto come disposto dal PM di turno della Procura della Repubblica di Taranto, Dott. Enrico BRUSCHI.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here