Taranto – Macripò presente alla manifestazione dei lavoratori dell’ILVA e dell’indotto

0
681

Al corteo aderirà anche il Comune di Lizzano con il Gonfalone cittadino

Si svolgerà mercoledì 10 febbraio a partire dalle ore 9.15, la manifestazione indetta dalle OO.SS.: FIM-CISL, FIOM-CGIL, UILM; la quale contribuirà a rendere tangibile la vicinanza dei comuni della provincia alle serie problematiche che, gli operai dell’ILVA, si trovano a fronteggiare.

ippazio_stefano

La richiesta di adesione, fatta pervenire dal primo cittadino tarantino, Ippazio Stefàno, vede coinvolti i vari comuni dell’ammaliante provincia ionica. Questi saranno tenuti a presenziare con il Gonfalone cittadino che, nel caso specifico, diviene non solo simbolismo astratto, bensì concretezza espressa mediante tale “segno tangibile di vicinanza ai lavoratori a alle loro legittime aspettative” (così come viene evidenziato nella nota del sindaco Stefàno).

Il programma stilato prevederebbe la partenza del corteo, alle ore 9.15 circa, dal viale della Stazione per poi giungere dinanzi alla sede della Prefettura di Taranto.

Esserci è indispensabile”, questo è quanto deciso dal primo cittadino di Lizzano, avv. Dario Macripò, il quale, grazie alla sua adesione, sarà vicino alle problematiche che, in occasione, verranno rammentate durante il corso della manifestazione, ovvero: i problemi relativi al lavoro, all’occupazione dei lavoratori dell’ILVA e dell’appalto indotto.

Eleonora Boccuni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here