Taranto- Pescavano usando il tritolo: arrestate 14 persone

0
430

14 persone sono state arrestate dalla Guardia di Finanza di Taranto perché accusati di pesca di frodo, uso di ordigni esplosivi, furti su navi civili, ricettazione, inquinamento e disastro ambientale. Gli arrestati utilizzavano tritolo e residuati bellici della Seconda Guerra Mondiale, al fine di portare a termine i propri obiettivi di pesca. I finanzieri, in collaborazione con la Capitaneria di porto, hanno rinvenuto al mercato del pesce sito tra Via Garibaldi e Via Cariati, in città vecchia, numerosi esplosivi nascosti sotto il pavimento e tra le reti. La pesca di frodo aveva ovviamente rotto gli equilibri del mercato, causando grosse difficoltà ai pescatori che operavano nella legalità.

Francesco Calderone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here