Taranto – Rione Tamburi invaso dalla processionaria

0
858
Fonte: Studio100

La richiesta dei cittadini all’amministrazione comunale: “Intervenire urgentemente”

Fonte: Studio100
Fonte: Studio100

Scatta l’allarme “processionaria” al rione Tamburi di Taranto. La stessa segnalazione giunge, difatti, dagli stessi residenti che, mediante documentazione fotografica, hanno denunciato l’ingente presenza di questo parassita degli alberi, al fine di provvedere, al più presto, alla risoluzione di tale problematica.

La foto evidenziata, tende a sottolineare lo stato di pericolosità in cui versa l’intero rione, tanto da far temere per la salute dei cittadini e degli animali, senza precludere i molteplici disagi che comporterebbe.

È, inoltre, risaputo che, i peli urticanti dell’insetto allo stato larvale, sono velenosi e, talvolta, sono in grado di provocare una grave reazione allergica.

Bisogna fare molta attenzione a questo parassita, poiché risulta essere molto pericoloso per i bambini, i cani, i gatti e letale per i pini e le querce.

Oltre alle cause principali che deriverebbero dal contatto con l’insetto in questione, i cittadini, al fine di porre fine a questa considerevole problematica, avrebbero chiesto un intervento urgente di disinfestazione da parte dell’amministrazione comunale.

Nel contempo, visto il decreto del 30 ottobre 2007 – Disposizione per la lotta obbligatoria contro la processionaria del pino Traumatocampa – del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in caso di avvistamento in aree pubbliche, sarebbe utile contattare i vigili urbani o il corpo forestale (i quali hanno l’obbligo di intervenire); mentre, se ciò dovesse accadere in aree private, si consiglia di bruciarla con l’alcool, non bisogna assolutamente schiacciarla!

Eleonora Boccuni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here