Turismo e sport alleati per il bene di Taranto

0
374

“Tanti gli eventi che portano nel nostro territorio eccellenze nel campo dello spettacolo
e dello sport e tanti visitatori”

“I numeri turistici di quest’inizio estate sono davvero importanti e sono convinta che continueranno a crescere, anche e soprattutto grazie ad una serie di eventi che stanno vedendo Taranto protagonista”, così Irene Lamanna, presidente dell’Associazione Taranto turismo commenta i dati che riguardano le presenze nella nostra città, in questi primi mesi di estate. Per la maggior parte si tratta di visitatori arrivati a Taranto per seguire degli eventi (per lo più sportivi) che ne hanno approfittato però per conoscere dal vivo e un po’ meglio questa terra tanto bella quanto discussa. “Possiamo ritenerci molto soddisfatti perché chiunque sia arrivato nella nostra città, è andato via convinto della bellezza e delle potenzialità di questi luoghi. Hanno potuto visitare i nostri musei, la nostra città vecchia, godere del nostro mare e di tutte le leccornie che esso offre – va avanti Lamanna -. Dobbiamo ringraziare chi quotidianamente si dà da fare per far emergere Taranto”. Solo nell’ultimo mese si sono tenuti degli eventi che hanno portato in città centinaia di turisti provenienti da tutta l’Italia. Lo start con il campus estivo di Taranto Danza di Paolo Laruccia e la presenza della stella della danza nel mondo, come Carla Fracci che ha mosso circa 600 presenze. Quindi la settimana dedicata al musical con la prima edizione di Taranto Summer Musical organizzata dalla Performer’s Musical Academy di Simona Licci con professori di eccellenza internazionale come Cristian Ginepro, Matteo Gastaldo, Silvia Contenti, Francesco Lori, Susanna Dalcielo che ha visto arrivare a Taranto per una settimana oltre 400 persone.
E ancora il TD Italy Taranto Danza con nomi del calibro di Raffaele Paganini, étoile indiscussa del mondo della danza e il famosissimo Kledi Kadiu, per cui sono previste circa 3000 presenze in 5 giorni tra il 25 e il 31 agosto. Senza dimenticare il canottaggio che in questi ultimi anni sta regalando a Taranto tante soddisfazioni sia in termini di riconoscimenti (non ultima l’affiliazione di pochi giorni fa dell’associazione Taranto canoa alla Federazione italiana di canottaggio) che di numeri. A metà settembre un nuovo importante evento che vedrà protagoniste le acque del nostro mare: la prima regata regionale di canottaggio. Le previsioni parlano di circa 400 arrivi.
“Turismo e attività ludico-sportive sono ormai un connubio acclarato e credo che Taranto se ne sia accorta – continua Lamanna -. Ecco perché puntiamo tanto sullo sport che permette al nostro territorio di esprimersi in tutto il suo splendore: dalla scoperta dei talenti che portano in alto il nome di Taranto, alla scoperta della città stessa così poco conosciuta e apprezzata, ma che colpisce il cuore di chiunque venga a visitarla. Ci tengo a ringraziare la proloco Taranto che si è messa a disposizione per gli ospiti della Summer Taranto Musical, facendo loro visitare gli ipogei riportati al massimo splendore dalla direzione patrimonio di Taranto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here