Un museo interattivo racconterà le tradizioni e le bellezze del nostro territorio

0
713

Si inaugurerà a Mottola, domenica 28 maggio, nei locali dell’ex biblioteca di piazza XX Settembre, il Museo della Civiltà Rupestre e Contadina. Uno spazio espositivo voluto dall’Amministrazione comunale della città e costruito su un progetto della responsabile dell’ufficio turismo e cultura del comune dott.ssa Maria D’Onghia e della presidente dello Iat (Informazioni e Accoglienza Turistica) dott.ssa Carmela D’Auria.
Moderna ed innovativa, l’esposizione avrà lo scopo di divenire un centro polifunzionale culturale al servizio dei cittadini e dei turisti. Essa sarà divisa in tre locali, tutti con la propria funzione: la prima sala accoglierà un info point e un’esposizione di prodotti artigianali della civiltà rupestre e contadina con annessa la possibilità di acquistare alcuni dei prodotti esposti, la seconda sala ospiterà una raccolta di libri inerenti alla tematica ambientale e storica ed per finire la terza sala concluderà il percorso immergendo il visitatore nel contesto su cui poggia l’intera mostra attraverso un maxischermo che riprodurrà video.
Le porte saranno aperte ai visitatori subito dopo la conferenza di presentazione che avverrà nella Sala convegni di via Vanvitelli alle ore 19.30 e che vedrà partecipi la dott.ssa D’Auria (Iat), Barsonofio Chiedi presidente dell’Archeoclub Puglia e il prof. Pietro D’Alena pro-rettore e ordinario di Storia Medievale dell’Università della Calabria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here