Un sogno per i ragazzi tarantini

0
423

Pierluigi Lorenzoni
Un sogno per i Ragazzi Tarantini

OGGI PARLANDO CON UN RAGAZZO DI CIRCA 15-16 ANNI. MI HA FATTO UNA DOMANDA PARTICOLARE. DIREI MOLTO, MA MOLTO DIFFICILE. MI HA CHIESTO TESTUALMENTE: “MA LA VITA COM’E’?” COME LA SI PUÒ DESCRIVERE ED IMMAGINARE ? IN UN PRIMO MOMENTO VOLEVO ESSERE MOLTO SCHERZOSO NELLA RISPOSTA, POI HO DOVUTO ”SPREMERE LE MENINGI ” E DARE UNA RISPOSTA VERITIERA. GLI HO DETTO: VEDI, SPIEGARE LA VITA È MOLTO DIFFICILE. CAMBIA OGNI MINUTO. QUALSIASI COSA TI DIREI SAREBBE IL TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO. MA SOLO UNA COSA È CERTA  E TI POTRÀ DARE L’ESATTA REALTA’:  FAI FINTA CHE LA VITA E COME UNA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA. CI SONO DISCESE, CI SONO PIANURE, CI SONO SALITE… MA ALLA FINE, DOPO L’ULTIMA CURVA, C’È UN GRANDE RETTILINEO. ED IN FONDO VEDRAI UNA SCRITTA…'” TRAGUARDO”. BENE: SE SAI ARRIVARE ”FRESCO” DOPO TANTE DISCESE, PIANURE E SALITE PUOI FARE IL TUO SPRINT PER ARRIVARE ALLA VITTORIA. ALLA REALIZZAZIONE DEI TUOI SOGNI. ALLENATI OGNI GIORNO A SOGNARE PER REALIZZARE I TUOI SOGNI. IN FONDO AL RETTILINEO TI ASPETTA IL TUO CUORE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here